Ieri, sull’autobus “151”, si è verificata una violenta lite. In particolare, nei prezzi di Piazzale Tecchio, due uomini sono venuti improvvisamente alle mani. Le cause del litigio sono ancora da verificare.

Napoli, violenta lite su bus: sangue a terra e sui posti a sedere

Lo scontro è stato violentissimo, tant’è che su sia sui posti a sedere che a terra, è rimasto ben visibile il sangue derivante dai colpi ricevuti dall’una e dall’altra parte.

Momenti di estrema tensione, soprattutto per le persone che erano sul bus e hanno assistito alla terribile scena.

“Oltre ad essere una vera e propria odissea – dice Adolfo Vallini del sindacato USB Campania – il trasporto pubblico nella nostra Regione è diventato sempre meno sicuro”.

Leggi anche: Minaccia dipendenti del McDonald’s con una pistola: follia di un napoletano in vacanza

continua a leggere su Teleclubitalia.it