È stato arrestato il presunto conducente della Doblò bianca che ha investito nel pomeriggio di oggi, 17 giugno, tre persone nei Comuni di Cercola e Volla, in provincia di Napoli. Si tratta, come anticipa Il Mattino, di un 29enne napoletano. 

Furgone travolge tre persone a Cercola e a Volla: arrestato conducente

Il giovane, secondo quanto si apprende, si trova ora presso la caserma dei Carabinieri di Cercola: la sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti. Due ore fa il furgone è stato trovato dai militari di Torre del Greco al Rione De Gasperi, a Ponticelli, quartiere orientale di Napoli.

Ad annunciare l’arresto dell’uomo è stato anche il sindaco di Volla, Giuliano Di Costanzo: “Da qualche ora sta girando una notizia di un furgone bianco che investe le persone. Non abbiamo ancora notizie certe in merito sullo stato delle persone investite. Ma possiamo darvi la certezza che pochi minuti fa è stato intercettato ed arrestato il presunto colpevole”, ha scritto il primo cittadino in un post su Facebook.

La ricostruzione

Nel primo pomeriggio, il furgone ha investito tre persone: una 40enne è stata travolta dal veicolo a Volla; gli altri due, un 73enne e una 47enne, a Cercola. Tutti e tre sono state trasportate all’ospedale del Mare, a Ponticelli, dove sono attualmente ricoverati. Uno di loro, il 73enne, versa in gravi condizioni.

Non è chiaro per quale motivo il conducente della Doblò abbia investito i passanti, su questo aspetto stanno infatti indagando i Carabinieri. Già acquisite le immagini di videosorveglianza installate nei luoghi in cui sono avvenuti entrambi gli investimenti.

E proprio nel pomeriggio un filmato che riprende il momento in cui l’automobilista travolge una dei tre feriti è iniziato a circolare sui social, diventando presto virale. Proseguono, intanto, le indagini da parte dei militari dell’Arma per fare luce su questa assurda vicenda e capire le ragioni che hanno spinto il conducente del furgoncino a investire in pieno tre persone.

continua a leggere su Teleclubitalia.it