Napoli. Non ce l’ha fatta l’uomo di 73 anni, investito nel pomeriggio, a Cercola, da una Doblò bianca. L’uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico all’ospedale del Mare e poi trasferito al reparto di rianimazione. In serata, purtroppo, il suo cuore ha ceduto.

Furgone investe tre persone tra Volla e Cercola: morto uno dei tre feriti

Oltre a lui, altre due donne sono state travolte dallo stesso veicolo. Si tratta di una 47enne di Cercola e una 40enne di Volla, entrambe sono in osservazione. Intorno alle 19, è stato individuato il presunto autore degli investimenti: si tratterebbe di un giovane di 29 anni, napoletano. Il ragazzo – non è chiaro se si sia presentato di sua spontanea volontà – si trova presso la Caserma di Cercola. Al vaglio la sua posizione, d’intesa con l’autorità giudiziaria.

La dinamica di quanto è accaduto è ancora in fase di ricostruzione. Quel che è certo è che l’automobilista, dopo aver travolto i tre passanti in due comuni diversi della provincia di Napoli, non si è fermato per prestare soccorso ai feriti ma ha proseguito la sua corsa fino a Ponticelli, dove ha abbandonato il veicolo. La Doblò bianca è stata poi ritrovata dai Carabinieri della compagnia di Torre del Greco nel quartiere orientale della città partenopea.

continua a leggere su Teleclubitalia.it