morto salvatore la rocca

Dramma a Terracina: un giovane di soli 18 anni è morto nella notte dopo aver accusato un malore.

La vittima, Salvatore La Rocca, è figlio dell’ex direttore del mercato ortofrutticolo di Giugliano, Giuseppe La Rocca.

Giugliano, morto Salvatore La Rocca

Il 18enne Salvatore La Rocca è morto la notte scorsa mentre era a casa pare dopo essere stato colpito da malore mentre dormiva. Quando sono arrivati i soccorsi, i sanitari del 118 hanno tentato di rianimare il giovanissimo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri e il magistrato di turno. Disposto l’esame autoptico sul corpo del ragazzo per capire cosa sia accaduto.

Leggi anche: Covid, sospiro di sollievo a Giugliano

Sconvolte le comunità di Terracina dove Salvatore era molto conosciuto e di Giugliano. Numerosi i post di cordoglio sui social network.

“La società Basket Bee Sermoneta partecipa al dolore della società Academy Terracina Basketball per l’immatura scomparsa del proprio giovane atleta Salvatore La Rocca e vuol far arrivare la propria vicinanza alla famiglia per questo tragico evento nel porgere le più sentite condoglianze” scrive la società Basket Bee.

Il liceo Leonardo da vinci di Terracina scrive così su Facebook: “La Morte maligna, prepotente, cattiva, malvagia, la Morte “che ci accompagna dal mattino alla sera, insonne, sorda” è venuta, infida e iniqua, di notte, come un ladro, a “prendere i tuoi occhi” con la sua falce affilata.

Ὅν οἱ θεοὶ φιλοῦσιν, ἀποθνήσκει νέος, “muore giovane chi è caro agli dei”, dice Menandro. Sono stati crudeli e prepotenti questa volta gli dei, ti hanno voluto con loro troppo presto.
Resteranno nelle nostre aule, nella nostra scuola e, soprattutto, nell’animo e nella memoria dei tuoi compagni e dei tuoi professori la tua bontà, la tua serena bonomia, la tua piena disponibilità verso gli altri, la tua serena e pacata voglia di vivere”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it