mario draghi l'atermico

E’ il giorno di Mario Draghi oggi e sono numerose le curiosità che circolano sul papabile premier, definito da alcuni come “l’atermico”. Oltre che quelle sulla sua professione, il passato alla Bce anche molte sulla vita privata dell’ex presidente.

Mario Draghi “l’atermico”

Sono diversi i soprannomi che negli anni sono stati dati a Draghi. Tra questi quello più “simpatico” è “atermico”. Perchè? Cosa significa? E’ chiamato così per l’abitudine di non portare mai il cappotto (tanto che pare il suocero gliene regalò uno perché temeva non lo avesse).

In passato è stato anche chiamato “l’americano” per l’esperienza al MIT di Boston e alla Banca Mondiale di Washington o ancora il “signor Altrove” per la capacità di dileguarsi dagli incontri senza che nessuno se ne accorga. Ovviamente “Super Mario” che fa riferimento all’idraulico del videogioco Nintendo conosciuto in tutto il mondo.

Leggi anche: Chi sono e cosa fanno i figli di Mario Draghi, Federica e Giacomo

Draghi ha avuto un’infanzia difficile, ha perso i genitori quando aveva appena 15 anni. Ha due fratelli minori, la storica dell’arte Andreina, già direttore del Museo Nazionale di Palazzo Venezia, e Marcello, imprenditore. Insieme a una zia si è occupato di crescere i fratelli più piccoli. Il padre, Carlo, fu uomo di incarichi pubblici: in Bankitalia, liquidatore con Donato Menichella della Banca di Sconto, in Bnl nel dopoguerra. La madre, farmacista, era originaria di Monteverde in provincia di Avellino.

Mario Draghi è stato convocato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella questa mattina e ha accettato con riserva l’incarico di formare un nuovo governo. “Vincere la pandemia e rilanciare il Paese. Sono fiducioso che dal confronto con partiti e forze sociali emergano unità e risposte responsabili e positive”. Ora si apre il confronto con le forze politiche. No dei 5 stelle, Renzi plaude alla scelta, il Pd attacca Italia Viva. Per Salvini “la sovranità appartiene al popolo”. Meloni dice no a Draghi e aggiunge: “Il centrodestra si astenga”.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it