calvi risorta chiuse due scuole

Ancora due scuole chiuse per Covid-19 in Campania. Questa volta a Calvi Risorta, in provincia di Caserta. A disporre la sospensione delle lezioni didattiche in presenza il sindaco della cittadina.

Calvi Risorta, Covid in classe: sindaco chiude due plessi scolastici

La decisione arriva dopo la scoperta della positività di due docenti. Il primo cittadino, Giovanni Lombardi, ha così disposto con un’ordinanza la chiusura temporanea dei due plessi a partire da oggi, lunedì 25, e fino a mercoledì 27 gennaio. I plessi interessati sono: la scuola elementare “Nicola Izzo”, della frazione di Petrulo, e la scuola dell’infanzia “Don Milani” (padiglione “Rita Levi Montalcini”) della frazione di Visciano.

Dal ritorno in classe degli alunni delle scuole elementari, si moltiplicano in tutta la Campania i focolai scolastici con classi intere costrette alla quarantena. Da Afragola a Giugliano, passando per Napoli e Caserta, sono diverse le realtà cittadine alle prese con la diffusione del Covid-19 tra gli studenti.

Il livello di attenzione è aumentato ancora di più oggi, con il rientro in classe degli alunni delle scuole secondarie. Questa mattina è divampata una polemica in rete per la presenza di assembramenti all’esterno degli istituti e l’assenza di controlli. E’ di ieri l’allarme lanciato dall’infettivologo del Cardarelli, Alessandro Perella, che annuncia un incremento dei contagi con la ripresa delle lezioni in presenza.

continua a leggere su Teleclubitalia.it