Coronavirus, nuove regole e orari per i supermercati: l’elenco regione per regione


Dal governo sono arrivate misure più restrittive sugli spostamenti all’aperto per contenere il contagio da coronavirus. Ma nulla è stato deciso a livello centrale sugli orari di apertura di supermercati e negozi di alimentari. Così le Regioni si sono divise, procedendo in ordine sparso. Il Veneto ha optato per una stretta sugli orari introducendo la

Coronavirus, nuove regole e orari per i supermercati: l’elenco regione per regione

Dal governo sono arrivate misure più restrittive sugli spostamenti all’aperto per contenere il contagio da coronavirus. Ma nulla è stato deciso a livello centrale sugli orari di apertura di supermercati e negozi di alimentari. Così le Regioni si sono divise, procedendo in ordine sparso.

Il Veneto ha optato per una stretta sugli orari introducendo la chiusura domenicale – così come anche il Friuli Venezia Giulia, l’Emilia Romagna, la Sicilia, la Campania e la Calabria.

La Lombardia, invece, è più critica sull’opportunità di limitare l’accesso ai negozi di alimentari. Anche la Liguria è favorevole all’apertura domenicale.

Il Lazio ha scelto una soluzione di compromesso: supermercati chiusi alle 19 dal lunedì al sabato e domenica alle 15. Da Palazzo Chigi è arrivata solo una precisazione: “I supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana”. Di fatto, però, il premier Giuseppe Conte ha lasciato libera scelta ai governatori.

Leggi anche >> Scarica modulo autocertificazione PDF

Gli orari di supermercati e alimentari nelle varie regioni

Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Sicilia, Calabria: chiusura la domenica e nei giorni festivi.

Campania e Lazio: 8:30-19 dal lunedi al sabato. Domenica 8:30-15:00.

Lombardia e tutte le altre regioni: nessuna limitazione degli orari.

La catena Esselunga fino a venerdì 3 aprile ha deciso autonomamente che nei negozi in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Liguria e Toscana la chiusura nei giorni feriali verrà anticipata alle 20 e la domenica l’orario sarà dalle 8 alle 15.  Anche la Coop ha deciso di chiudere 1.100 negozi sia domenica 22 che domenica 29 marzo. Stessa scelta per la Conad nei suoi 3mila punti vendita.

Quanto ai mercati rionali restano aperti a Roma e a Bologna seppure con limitazioni per garantire la sicurezza. A Palermo continua l’attività di Ballarò e Vucciria solo per chi ha una bottega al coperto (senza bancarelle). Chiusi i mercati settimanali a Bari.

Leggi anche >> Come fare la spesa online

Orari supermercati, la mappa

Esselunga

Da lunedì a sabato dalle 7.30 alle 20, domenica dalle 8 alle 15. Per gli over 65 gratuita sia la consegna della spesa online che quella effettuata in negozio. Ingresso e cassa prioritaria per operatori sanitari e associazioni di volontari. In Lazio, invece, nel rispetto delle disposizioni regionali, Esselunga resterà aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19 e la domenica dalle 8 alle 15.

Pam

Anche Pam si è adeguata alle recenti disposizioni regionali e ministeriali e ha ridotto gli orari di apertura al pubblico per garantire «ai collaboratori il giusto riposo in questo periodo di duro lavoro». In Lazio i supermercati resteranno aperti dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19, la domenica dalle 8.30 alle 15. In tutte le altre regioni dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 20 e la domenica fino alle 15.

Carrefour

Da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 19, la domenica fino alle 15 «così da consentire il giusto riposo per tutti i dipendenti che sono sempre in prima linea in questo monto difficile». Più di un’ora è l’attesa per accedere al servizio di spesa online: per questo motivo – si legge sul sito di Carrefour – è stato chiesto ai clienti di «lasciare la priorità a chi potrebbe avere bisogno della spesa online come, ad esempio, anziani, persone diversamente abili, future mamme o neo genitori e persone ammalate».

Lidl

Questi gli orari di apertura: da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 19 e la domenica dalle 8.30 alle 13.

Auchan e Conad

Da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 19. Chiusi domenica 22 e domenica 29 marzo.

Coop

Anche Coop chiude «gli oltre 1100 punti vendita domenica 22 e domenica 29 marzo». Si tratta di «una misura che risponde all’esigenza di una pausa per il personale impegnato nei punti vendita e rafforza l’invito a limitare le uscite, razionalizzando i momenti di spesa negli altri giorni della settimana».

Eurospin

Annunciata la chiusura dei punti vendita solo per domenica 22 marzo. Gli orari di apertura, nelle altre giornate della settimana, rimangono al momento invariati.

Penny Market

Aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, disposta la chiusura per domenica 22 marzo per «permettere alle nostre persone di potersi fermare, riposare e passare una giornata con le proprie famiglie».

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.