Terrore sul volo diretto a Roma, fumo dalla cabina e atterraggio di emergenza

Terrore sul volo diretto a Roma, fumo dalla cabina e atterraggio di emergenza

Olbia. Paura a bordo di un volo Air Italy decollato venerdì sera intorno alle 20 dall’aeroporto Costa Smeralda di Olbia e diretto a Roma. L’odore di bruciato nella cabina passeggeri ha fatto scattare l’allarme sul volo Air Italy IG1113, con a bordo un centinaio di viaggiatori. “Niente fumo e nessuna spia accesa”, precisano dalla compagnia aerea sardo-qatariota ma “un problema tecnico poco dopo il decollo, segnalato dagli stessi passeggeri”.

Come raccontato da una passeggera a Radio Capital, infatti, l’aereo ha dovuto chiedere un atterraggio di emergenza e il ritorno in pista è avvenuto senza problemi e senza il ferimento di alcun passeggero. Il personale di bordo, così, ha avviato le procedure di sicurezza e ha chiesto ai passeggeri di chinarsi verso il pavimento senza respirare il fumo.



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.