sabatino di rosa morto zanzibar villaricca

Non ce l’ha fatta Sabatino Di Rosa, il barista dello “Zanzibar” di Villaricca che da mesi lottava contro un cancro. Nelle settimane scorse aveva bisogno di sangue per proseguire le chemioterapie di cui necessitava e la redazione di Teleclubitalia aveva raccolto l’appello della famiglia.

Villaricca, Sabatino Di Rosa non ce l’ha fatta: addio al barista dello “Zanzibar”

Sabatino era ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli. Classe ’76, aveva 46 anni. Si era fatto conoscere e apprezzare a Villaricca per aver lavorato allo “Zanzibar”, il bar di via Magellano, al confine tra Giugliano, nei pressi dell’ospedale e dell’istituto Marconi. Era anche un devoto della Madonna dell’Arco. Dopo la scoperta di un brutto male, aveva lottato per vivere. I parenti avevano lanciato via social un appello per donare sangue ma nonostante le donazioni e gli sforzi del personale medico, il 46enne si è dovuto arrendere al tumore.

I funerali di Sabatino saranno celebrati domani alle 10.30 alla Parrocchia di San Francesco d’Assisi di Villaricca. In queste ore stanno circolando messaggi di cordoglio per la sua scomparsa. “Stamattina mi sono svegliato con questa notizia inaspettata – scrive Salvatore -. Mai avrei immaginato questo finale. A te Raffaele: tuo padre sarà il tuo angelo custode, hai fatto l’impossibile per vederlo stare bene e adesso è lui che da lassù proteggerà te, tua mamma e la tua famiglia”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it