via mugnano giugliano lavori villaricca

Una svolta nella circolazione stradale dell’area nord. Direzione: normalità. Dopo anni e anni di degrado e di denunce, da questa notte una delle arterie viarie più disastrate dell’hinterland partenopeo, via Mugnano-Giugliano, viene riqualificata. E questo grazie all’intervento della commissione straordinaria del comune di Villaricca, che vanta la competenza su quel tratto di strada.

Via Mugnano-Giugliano, al via i lavori dopo anni di degrado

Il rifacimento del manto stradale, da tempo devastato da buche, voragini e veri e propri crateri, rientra nel piano di riqualificazione avviato dalla commissione guidata dal prefetto Rosalba Scialla. Nel piano, oltre a via De Nicola, ricadono anche via Palermo, coso Italia, via Fontana. Si tratta di arterie stradali di collegamento da troppo tempo interessate da disagi e storie di dissesto che hanno fatto ammattire residenti e automobilisti (e nei casi peggiori provocato guasti meccanici e danni agli pneumatici).

La nuova amministrazione villaricchese, a guida commissariale dopo lo scioglimento per presunte inflitrazioni camorristiche, sta portando avanti un vero e proprio piano di riordino dei servizi comunali tramite il riaffidamento a nuove ditte e la rescissione dei vecchi contratti in essere. Tra questi servizi ci sono manutenzione idrica e fognaria, raccolta rifiuti, riscossione tributi. Una vera e propria operazione di “pulizia” e di riassetto della macchina amministrativa destinata a cambiare il volto della città di Villaricca.

continua a leggere su Teleclubitalia.it