Sergio Mattarella è un politico, giurista, accademico e avvocato italiano, che ha ricoperto il ruolo di Presidente della Repubblica Italiana dal 3 febbraio 2015 al gennaio 2022. E’ stato il primo siciliano a ricoprire questa carica ed è uno dei papabili alla candidatura come nuovo Presidente.

Vediamo nel dettaglio chi è Sergio Mattarella.

Sergio Mattarella: chi è, età, carriera, moglie

E’ nato a Palermo il 23 luglio 1941, sotto il segno del Leone, e ha 80 anni. È stato sposato con Marisa Chiazzese, deceduta il 1º marzo 2012. Ha tre figli: Laura, Francesco e Bernardo Giorgio.

Laureato in Giurisprudenza nel 1964 all’Università “La Sapienza” di Roma con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi su “La funzione di indirizzo politico”, è stato iscritto nell’albo degli avvocati del Foro di Palermo dal 1967.

Ha insegnato diritto parlamentare presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Palermo fino al 1983, momento in cui è stato collocato in aspettativa in quanto è entrato a far parte della Camera dei Deputati.

La sua attività scientifica e le sue pubblicazioni hanno riguardato prevalentemente argomenti di diritto costituzionale. Ha svolto relazioni e interventi in convegni di studi giuridici e tenuto lezioni in corsi di master e di specializzazione in varie Università.

Eletto deputato per la Democrazia Cristiana nel 1983 nella circoscrizione della Sicilia occidentale, ha fatto parte della Camera dei Deputati sino al 2008.

In queste sette legislature ha fatto parte della Commissione Affari costituzionali, della Commissioni Affari esteri e del Comitato per la Legislazione, di cui è stato anche Presidente.

E’ stato componente, inoltre, della Commissione bicamerale per le Riforme istituzionali dell’XI legislatura, di cui è stato Vice Presidente, della Commissione bicamerale per le Riforme istituzionali della XIII legislatura, della Commissione parlamentare d’inchiesta sul terrorismo e le stragi, della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla mafia. Nella XV legislatura è stato Presidente della Commissione Giurisdizionale della Camera dei Deputati.

Nella XIII legislatura è stato Presidente del Gruppo parlamentare dei Popolari e Democratici.

Dal luglio del 1987 al luglio del 1989 è stato Ministro dei Rapporti con il Parlamento. Dal luglio del 1989 al luglio del 1990, è stato Ministro della Pubblica Istruzione.

Dall’ottobre 1998 è stato Vice Presidente del Consiglio dei Ministri sino al dicembre 1999 quando è stato nominato Ministro della Difesa. Nelle elezioni politiche del 2008, non si è ricandidato e ha concluso la sua attività politica.

Nel maggio 2009 è stato eletto dal Parlamento componente del Consiglio di presidenza della Giustizia amministrativa, di cui è stato Vice Presidente. Il 5 ottobre 2011 è stato eletto Giudice Costituzionale dal Parlamento ed è entrato a far parte della Corte Costituzionale con il giuramento dell’11 ottobre 2011.

Il 31 gennaio 2015, è stato eletto dodicesimo Presidente della Repubblica.

Sergio Mattarella: Presidente della Repubblica

Mattarella è attualmente uno dei nomi papabili per ricoprire la carica di Presidente della Repubblica. Presidente uscente, resta comunque uno di coloro che potrebbero mettere d’accordo i vari partiti, anche per il modo egregio in cui ha già ricoperto l’illustre carica. Il Mattarella bis potrebbe concretizzarsi: accanto al suo nome, restano in lizza anche la Casellati, la Belloni, Pier Ferdinando Casini e Mario Draghi.

Sergio Mattarella: stipendio

Il Presidente della Repubblica italiana guadagna 239mila euro l’anno. Uno stipendio da 18.300 euro al mese, calcolato su tredici mensilità.

continua a leggere su Teleclubitalia.it