Emergono nuovi elementi in merito alla rissa scoppiata questa mattina al Molino, centro commerciale sito a via Colonne, all’incrocio tra Giugliano, Melito e Sant’Antimo. Secondo le prime informazioni, un uomo, munito di coltello, avrebbe importunato una ragazza che lavorava presso la struttura; vista la scena, è intervenuta un’altra persona per difenderla e, da un affronto verbale, la situazione è degenerata fino a un vero e proprio pestaggio a sangue. Entrambi sono rimasti feriti e l’aggressore è stato poi picchiato.

Rissa al Molino: uomo interviene per difendere una ragazza, poi la violenza

Momenti di tensione si sono vissuti stamattina alla galleria commerciale Il Molino. Una lite furiosa è scoppiata dopo che un uomo, in possesso di un coltello, si è recato presso la struttura e ha importunato e minacciato una ragazza che lavorava lì. A quel punto, è intervenuta un’altra persona lì presente in suo soccorso ma la discussione è degenerata: ne è nato un pestaggio a sangue, dove entrambi sono rimasti feriti.

In seguito, pare che l’aggressore sia stato picchiato.

Sono intervenuti sul posto i carabinieri della compagnia di Giugliano che stanno indagando in merito al caso.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it