Rapine Md Lidl Giugliano Sant'antimo 3 Giugno

Due colpi a distanza di poco tempo. A Giugliano, alla Lidl di Casacelle, e a Sant’Antimo, all’Md di via Clarelli. Ad agire sempre tre persone, armate e con il volto coperto da passamontagna.

Rapinatori scatenati tra Giugliano e Sant’Antimo: colpi all’MD e alla Lidl di Casacelle

I malviventi sono entrati in azione poco prima dell’orario di chiusura, verso le 19 e 30: sotto la minaccia di una pistola, si sono fatti consegnare l’incasso giornaliero dai dipendenti per poi far perdere le proprie tracce e scappare con la refurtiva. Sotto choc i clienti presenti in quel momento per fare la spesa.

Il modus operandi, in entrambi i raid criminali, è molto simile, tanto da far sospettare che ad agire sia stata la stessa banda. Sono state usate, però, due auto diverse. A Giugliano indagano gli uomini della Polizia del Commissariato mentre a Sant’Antimo i carabinieri della locale Tenenza. Toccherà a loro ricostruire la dinamica e acquisire le immagini di videosorveglianza per risalire all’identità dei rapinatori.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp