nola sequestro carne macelleria

Controlli a tappetto dei carabinieri forestali sulla sicurezza alimentare del consumatore. A Nola sotto chiave 35 chili di carni e uova fuorilegge.

Nola, sotto sequestro 35 chili di carne fuorilegge

A mettere a segno l’operazione i militari della stazione forestale di Roccarainola. Nel mirino degli uomini della Benemerita un’attività commerciale di Nola. Durante un’ispezione in una nota macelleria della zona sono stati rilevati alimenti privi di indicazioni sulla tracciabilità e formalmente invendibili.

I carabinieri della Forestale hanno così disposto il sequestro di 35 chili di prodotti, tra cui carni rosse e centinai di uova, vini bianchi e rossi. Sotto chiave anche numerosi prodotti da forno. Per il titolare dell’attività una sanzione amministrativa di 1500 euro. Il monitoraggio continuerà anche nei prossimi giorni.

Leggi anche: Blitz a Napoli in un negozio, sequestrati alimenti illegali

continua a leggere su Teleclubitalia.it