È una Pasquetta che si tinge di rosso a Napoli, dopo l’ennesimo ferimento avvenuto in città. Un 39enne di Casoria, già noto alle forze dell’ordine, è stato accoltellato stanotte in circostanze poco chiare.

Napoli, tentativo di rapina finisce nel sangue: accoltellato 39enne di Casoria

L’uomo è stato trasportato dai sanitari del 118 al Cto. Le sue condizioni non sono gravi e tra otto giorni potrà lasciare il nosocomio collinare. Ai Carabinieri della locale stazione, intervenuti in ospedale, il 39enne ha raccontato di aver subìto un tentativo di rapina mentre si trovava nei pressi di Porta Capuana e di essere stato ferito alla gamba. Alcuni giovani lo hanno avvicinato e, sotto la minaccia di un coltello, hanno provato a rapinarlo. La versione della vittima è al vaglio dei militari dell’Arma che indagano a tutto tondo sulla vicenda.

Ferito 16enne a Marano

Spostandoci in provincia, a pochi chilometri dal capoluogo partenopeo, un altro accoltellamento è avvenuto nelle festività pasquali. A Marano, infatti, un 16enne è stato ferito con un coltellino da un giovane in seguito a una lite scoppiata, all’esterno di un bar di via Falcone, per futili motivi. Dopo il ferimento, l’aggressore si è dato alla fuga; l’adolescente è stato, invece, trasportato all’ospedale “San Giuliano” di Giugliano dove i medici lo hanno sottoposto ad un intervento chirurgico. Il 16enne è in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita. Sul caso indagano i Carabinieri della Compagnia di Marano, guidati dal Capitano Alberto Leso, al fine di ricostruire quanto è accaduto e rintracciare al più presto l’autore del ferimento.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it