Napoli. Zuffa davanti ad un locale finisce nel sangue. Un uomo, 42 anni, originario dell’Ucraina, è stato accoltellato nella notte in via Pica, nel quartiere Mercato, a Napoli.

Napoli, rissa fuori ad un locale finisce nel sangue: 40enne accoltellato

Intorno all’una, allertati dalla centrale operativa 112, i Carabinieri della stazione di Napoli Borgoleto, insieme a quelli del nucleo radiomobile, sono intervenuti per sedare una rissa nei pressi di un locale.

Leggi anche >> Napoli, sequestrati 12 flaconi contenenti “droga dello stupro”: erano nascosti in una cassetta dell’energia elettrica

Sul posto i militari hanno trovato un uomo che, ricoperto da sangue, presentava diverse ferite da arma da taglio sul corpo. La vittima è stata trasportata all’ospedale Vecchio Pellegrini, dove è tutt’ora ricoverato con una prognosi di 41 giorni. E’ in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita.

Identificato l’aggressore

I carabinieri hanno ricostruito che, poco prima del loro intervento, all’esterno di un locale della zona, la vittima aveva dato vita a una rissa insieme a un altro uomo, poi dileguatosi, culminata con il suo ferimento a colpi di coltello. Le indagini dei militari hanno permesso di identificare l’aggressore: si tratta di un 54enne connazionale della vittima che è stato denunciato a piede libero per lesioni aggravate.

continua a leggere su Teleclubitalia.it