via marina napoli droga munizioni in casa

Nei guai padre e figlio. In una traversa di via Marina a Napoli, in vico Catari, ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Barra-San Giovanni a Teduccio hanno tratto in arresto un 44enne del posto e denunciato il figlio. Le accuse a loro carico sono detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione di munizioni.

Napoli, padre e figlio nei guai: nascondevano droga e munizioni in casa

I poliziotti hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo dove l’hanno sorpreso insieme ad un’altra persona. Gli uomini delle forze dell’ordine hanno rinvenuto 239 grammi di cocaina suddivisa in 114 dosi, 10 bustine con 23 grammi circa di marijuana, 8 pezzi di hashish per circa 120 grammi, due radio portatili, 3 bilancini di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e 9060 euro.

Il proprietario dell’appartamento, un 44enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l’altro è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovato in possesso di una bustina di marijuana.

I controlli si sono poi estesi anche a un’abitazione al piano superiore dove i poliziotti hanno sorpreso il figlio dello spacciatore, un 18enne napoletano, trovato in possesso di 2 cartucce cal. 38 special e, pertanto, lo hanno denunciato per detenzione abusiva di munizioni. Infine, in un vano del sottoscala dello stabile, hanno rinvenuto una busta ed altri 19 involucri di marijuana, 7 cartucce di vario calibro ed un panetto di hashish che sono stati sequestrati.

continua a leggere su Teleclubitalia.it