Tre operai sono rimasti gravemente feriti a Mondragone, in provincia di Caserta, in un incendio avvenuto nel ristorante, non ancora aperto al pubblico, in cui stavano lavorando. Il locale è situato sulla strada statale Domiziana.

Mondragone, incendio in un ristorante: tre operai gravemente ustionati

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Caserta (distaccamento di Teano), che al loro arrivo hanno trovato la sala del locale invasa dalle fiamme, generate presumibilmente da uno scoppio avvenuto in cucina. In supporto è stata fatta arrivare anche un’autobotte dal distaccamento di Aversa.

I pompieri hanno domato le fiamme e soccorso le tre persone portandole fuori dalla struttura. I sanitari del 118 hanno condotto d’urgenza i feriti, con gravi ustioni su tutto il corpo, negli ospedali vicini.

Dopo aver spento le fiamme i Vigili del Fuoco si sono occupati della messa in sicurezza e dei primi rilievi; sono stati effettuati sopralluoghi per verificare eventuali danni strutturali causati dal rogo. Sul posto anche i Carabinieri di Mondragone che hanno avviato le indagini.

A fuoco un ristorante a Palermo

Un episodio analogo è accaduto, appena un giorno fa, a Palermo. Qui un ristorante di via Roma, inaugurato appena due settimane fa, è stato avvolto dalle fiamme. Anche in questo caso sono in corso accertamenti per stabilire cosa abbia innescato l’incendio. Tra le ipotesi più accreditate figura quella del cortocircuito di una friggitrice.

continua a leggere su Teleclubitalia.it