finlandia mezzi militari confine russia

Cresce la tensione lungo il confine orientale. Mentre prosegue l’offensiva russa nel sud dell’Ucraina, anche la Finlandia diventa il bersaglio di avvertimenti di natura militare. A pochi giorni dall’annuncio di Helsinki di aderire alla Nato, veicoli militari di Mosca sono stati avvistati lungo il confine. Un filmato pubblicato da Sky News mostra lo spostamento di attrezzature militari, compresi sistemi di difesa costiera.

Mezzi militari russi al confine con la Finlandia

Il video, rilanciato da decine di media internazionali, suona come una minaccia nei giorni in cui il governo finlandese ha dichiarato la volontà di entrare nell’alleanza atlantica per difendersi da possibili attacchi militari russi. La Finlandia, durante la Guerra Fredda, è sempre stata neutrale e ha rappresentato un Paese “cuscinetto” tra l’Europa Occidentale e Mosca. I recenti sviluppi negli scenari internazionali e le mire espansionistiche di Putin hanno messo in allerta lo Stato scandinavo che vuole rinunciare alla sua neutralità per armarsi contro possibili attacchi provenienti dal Cremlino. Il primo ministro Sanna Marin ha detto infatti che una possibile adesione sarebbe stata discussa “nelle prossime settimane”.

Putin: «Paesi ostili distruggono catena approvvigionamento nell’Artico»

Putin non ha risparmiato parole dure nei confronti dei paesi scandinavi per l’interruzione di forniture energetiche dal Nord Europa dopo l’avvio del conflitto in Ucraina. Durante un collegamento video a un incontro su questioni economiche nell’Artico ha dichiarato che «I Paesi ostili non stanno rispettando i loro obblighi contrattuali e stanno distruggendo le catene di approvvigionamento dell’Artico». Ha poi aggiunto: «Come risultato, diverse catene di trasporto e logistica sono state interrotte. Alcune società straniere non adempiono ai loro obblighi contrattuali». Le tensioni per ora sono politiche ed economiche. Gli Stati Uniti, però, guardano a distanza il nemico per studiare le sue prossime mosse.

continua a leggere su Teleclubitalia.it