Davide Silvestri contro Alex Belli al Grande Fratello Vip. “Non gli credo più, è una sceneggiata”: queste le parole pronunciate nei confronti dell’attore, dopo la delusione per gli ultimi atteggiamenti che ha avuto all’interno della casa. Anche di questo si parlerà nell’attesissima puntata del Gf, in onda questa sera su Canale 5.

Gf Vip, Davide Silvestri contro Alex Belli

Negli ultimi giorni, Alex Belli è stato protagonista di un momento di crisi, legato al fatto di non aver ricevuto alcun messaggio da parte dei componenti della sua famiglia. A quel punto, ha iniziato a inveire contro il reality di Alfonso Signorini, tentando di sfondare la porta rossa senza ottenere alcun risultato.

L’atteggiamento di Belli non è stato apprezzato da Davide Silvestri che, mentre parlava con Francesca Cipriani, ha iniziato a dubitare in merito alla veridicità della crisi. “La sceneggiata della porta rossa era bizzarra. Alex prima si è accertato che la porta fosse chiusa e poi ha fatto la scena. Quella di Alex era una sceneggiata, avrei voluto vedere se la porta rossa fosse stata aperta. In quel caso sarebbe rimasto lì a urlare facendo finta di tirare la maniglia”: queste le parole del gieffino.

Davide deluso da Alex: “Non gli credo più”

Silvestri ha poi commentato anche in merito alla decisione di Alex di lasciare il reality. “Poi dice che non resta. Ma io lo vedo il Belli che alla fine mi dice che rimane. Lui certo che resterà qui, tanto lo fa per fare scena, io ho smesso di credergli. Dai ma ancora non hai capito? Tu ancora che gli dai retta, è ovvio che resterà” ha affermato durante la conversazione con la Cipriani.

Successivamente, Davide ha mostrato il suo pensiero anche allo stesso Alex: “Vai a fare un’altra scena davanti alla porta rossa. Prima però vai di nuovo in confessionale a chiedere di bloccartela”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it