Emessi 9 provvedimenti di divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento nei confronti di 9 persone tra i 16 e i 22 anni: la decisione è stata presa dal Questore di Napoli in seguito alla rissa avvenuta all’interno e all’esterno di un bar in via Miliscola a Bacoli.

La rissa a Bacoli

Nove sono i soggetti a cui sono stati destinati i provvedimenti, tutti originari di Pozzuoli, Bacoli e Napoli: lo scorso 12 giugno, si erano resi responsabili di una rissa aggravata scaturita all’interno e all’esterno di un bar in via Miliscola a Bacoli.

Nello specifico, due gruppi di ragazzi, dopo una discussione per futili motivi, si erano fronteggiati, colpendosi con caschi e catene in ferro: uno di loro, aveva riportato ferite da arma da taglio. Per loro, è stato predisposto il divieto, per un anno, di accedere ai pubblici esercizi e ai locali di pubblico trattenimento siti nel Comune di Bacoli, in particolare in via Miliscola, via Caracciolo, via Lido Miliscola, via Dragonara e via Lungolago, nonché il divieto di stazionamento nelle immediate vicinanze degli stessi dalle ore 22 alle 5.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it