agguato rione traiano

NAPOLI. Ancora spari e paura a Napoli. Questa mattina un uomo è stato gambizzato in strada.

Vittima del ferimento un 33enne che è stato ferito da colpi di arma da fuoco nel rione Traiano.

Napoli, ferito al Rione Traiano

I fatti in tarda mattinata a Napoli. Il ferimento nel rione dove di recente sono già avvenuti altri fatti di sangue. L’uomo è stato trasportato in ospedale con ferite da colpi di arma da fuoco alle gambe, ma non sarebbe in grave condizioni. Al momento non si conoscono i motivi del ferimento.

Indagini in corso da parte delle forze dell’ordine che stanno cercando eventuali collegamenti del ferito con gli ambienti della camorra locale. Tra Soccavo, Ponticelli, Miano ci sono grosse fibrillazioni da mesi con attentati, stese, omicidi e ferimenti da parte dei clan che si contendono le varie zone.

Solo la scorsa settimana Pasquale Angellotti, 54 anni, detto Linuccio ‘o cecato, elemento di spicco del clan dei Capitoni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco mentre si trovava alla guida della propria auto, una Fiat 500X, a Miano. Quello di Angellotti era il quarto agguato in poco più di 72 ore. Uno degli eventi più gravi però è stato quello registratosi a Ponticelli dove malviventi hanno sparato nei pressi di una scuola.

Napoli, sparatoria all’uscita di scuola: genitori in fuga nella calca. C’è un ferito

continua a leggere su Teleclubitalia.it