lite aereo

È stata denunciata la passeggere Ryanair che sull‘aereo Ibiza – Bergamo ha sputata contro un’altra passeggera, tirato i capelli, calciato diverse persone e lanciato pesanti insulti.

La donna aveva dato di matto per futili motivi: le era stato chiesto di alzarsi la mascherina e rispettare il distanziamento. Nei filmati che hanno fatto il giro del web, si vede che non indossa la mascherina.

Poco dopo che il video del suo comportamento in aereo è diventato virale, la protagonista ha deciso di parlare tramite i suoi canali social continuando a sostenere, con estrema fermezza, di avere ragione.

Lite sul volo Ryanair

Sul suo account Instagram ha minacciato di denunciare chi ha messo in rete il video delle sue azioni: “Le persone che hanno creato gruppi, hanno sponsorizzato o inviato ad altre persone il mio video sul volo al ritorno da Ibiza a Bergamo avranno conseguenze legali perché sta già indagando la Polizia postale saranno citate in giudizio, avranno conseguenze belle toste perché comunque non è una cosa regolare” ha detto. Il messaggio sui social si conclude con uno “Ciao sfigati”.

Le conseguenze legali della passeggera che ha destato il caos

La donna, di Bari, una volta atterrata a Orio al Serio, è stata denunciata dalla polizia di frontiera dell’aeroporto per resistenza, ingiuria, oltraggio. Non solo: come riferisce il Corriere della Sera, “altri due passeggeri sarebbero intenzionati a denunciarla per lesioni e una terza persona si è riservata di deciderlo”

“L’equipaggio del volo del 26 maggio da Ibiza a Milano Bergamo ha richiesto l’assistenza della polizia all’arrivo dopo che un passeggero è diventato aggressivo a bordo”, spiega Ryanair in una nota. “L’aereo è atterrato normalmente e la polizia ha prelevato l’individuo all’aeroporto di Milano Bergamo. Ora il caso è affidato alle autorità di polizia”.

Ma le cose per la barese sarebbero potute andare anche peggio: avrebbe potuto rischiare l’arresto, oltre a vedersi recapitare una richiesta di risarcimento dei danni, nel caso in cui il comandante avesse dirottato l’aereo per farla scendere. Cosa che, però, non è avvenuta: ora rischia di essere denunciata dai passeggeri protagonisti del video, specialmente dalla donna a cui ha prima tirato i capelli e che poi ha offeso con epiteti irripetibili.

continua a leggere su Teleclubitalia.it