bollettino campania 14 aprile

Resta alto il numero dei contagi in Campania. Il bollettino di oggi diramato dall’Unità di Crisi offre uno scenario ancora in chiaroscuro che potrebbe mettere a rischio il ritorno in zona arancione. Sono infatti 2212 i nuovi casi di Covid-19 su oltre 21mila tamponi processati. Resta alto il tasso di positività, superiore al 10 %.

Campania, contagi ancora alti nel bollettino del 14 aprile: zona arancione a rischio

Il numero dei deceduti è stabile a 27 vittime. I dati più confortanti invece arrivano dal mondo ospedaliero: i ricoveri in terapia intensiva sono infatti in diminuzione (sei in meno di ieri). Leggero calo anche per i ricoveri in degenza ordinaria. L’andamento dell’epidemia resta stabile in Campania, senza le flessioni che ci si aspetterebbe in zona rossa. Occorrerà attendere adesso il monitoraggio dell’ISS di venerdì prossimo per conoscere la nuova collocazione della Campania da lunedì 20 aprile. Pochi giorni fa Vincenzo De Luca dava per scontato il passaggio della regione in fascia arancione ma i dati epidemiologici degli ultimi giorni non sono confortanti. Di seguito il bollettino:

  • Positivi del giorno: 2.212 (*)
    di cui
  • Asintomatici: 1.511 (*)
  • Sintomatici: 701 (*)
  • Tamponi molecolari del giorno: 21.170
  • Tamponi antigenici del giorno: 3.768
  • ​Deceduti: 27 (**)​
  • Totale deceduti: 5.851
  • Guariti: 1.615
  • Totale guariti: 264.906​

​Report posti letto su base regionale:

  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 127
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (***)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.585
continua a leggere su Teleclubitalia.it