antonio cioffo morto

C’è ancora sconcerto in città per la morte del piccolo Antonio Cioffo di appena 8 anni. Sul corpo del bambino è in corso l’autopsia per chiarire le cause della sua morte.

Morte di Antonio Cioffo: l’autopsia

Antonio è deceduto nella notte tra domenica e lunedì poco dopo l’arrivo all’ospedale Civile di Caserta. Ieri si era temuto a un certo momento che Antonio potesse essere stato colpito dal Covid ma oggi, almeno da quello che emerge dal verbale dei sanitari del 118 di Maddaloni, come riporta il Mattino, il piccolo è risultato negativo al Coronavirus. Il 118 lo ha soccorso dopo la telefonata disperata della madre Anna. Al momento l’ipotesi più plausibile sembrerebbe quella di un infarto del miocardio che avrebbe dunque colpito il piccolo. Sarà però l’autopsia a dare conferma.

Intanto, nella città della giovane vittima, Arienzo, in provincia di Caserta, è stato proclamato lutto cittadino da parte del sindaco Giuseppe Guida. Terminato l’esame autoptico si terranno i funerali domani alle 11 nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it