Ancora una rapina si verifica in provincia di Napoli. Un malvivente, col volto coperto da una mascherina chirurgica, ha fatto irruzione in un pub di Pomigliano ed ha puntato la pistola contro la cassiera.

Rapina con mascherina anti-covid in faccia nel Napoletano: punta la pistola e porta via l’incasso

La ragazza, impaurita, ha consegnato in una busta trasparente l’incasso della giornata al rapinatore. Con il bottino tra le mani, il bandito si è dileguato facendo perdere le sue tracce. Sul caso indagano le forze dell’ordine.

La rapina è stata ripresa dagli occhi metallici installati all’interno del locale ed ora è al vaglio degli investigatori. Il filmato è stato poi inviato al consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha commentato così la vicenda: “Era facilmente prevedibile che l’obbligo per tutti di indossare la mascherina rendesse la vita più facile ai rapinatori che possono entrare nei locali pubblici senza destare sospetti per poi portare a termine le rapine. L’ennesimo episodio è accaduto in una paninoteca di Pomigliano dove le immagini delle telecamere di sicurezza riprendono un rapinatore entrare mascherato, senza destare il minimo sospetto, con la pistola in pugno per portare via l’incasso”.

Video

continua a leggere su Teleclubitalia.it