Uno scontro spaventoso tra due mezzi di lavoro. L’ennesima tragedia su questo tratto di strada che conduce verso Lago Patria. Lo schianto è avvenuto questo pomeriggio poco dopo le 15 tra un furgone ed un fiorino su via San Francesco a Patria, ad altezza del ponte della zona Asi tra Giugliano e Qualiano. A terra sono rimasti i prodotti, pane e panini, che stava trasportando il veicolo tamponato violentemente ed un corpo senza vita. 

La vittima dell’incidente sarebbe un uomo di Giugliano sulla cinquantina. Morto mentre stava lavorando. Sul posto sono giunti la polizia stradale, vigili del fuoco e le ambulanze del 118 ma, purtroppo, per la vittima non c’è stato nulla da fare. Ferito anche l’altro conducente e trasportato sotto choc all’ospedale di Pozzuoli ma non avrebbe riportato ferito gravi. 

La dinamica resta al vaglio degli agenti che hanno effettuato i rilievi sul posto. Accertamenti che sono durati alcune ore mentre il traffico sull’asse mediano è andato in tilt. Secondo una prima ricostruzione, il furgone più grande avrebbe impattato a forte velocità il fiorino che si sarebbe poi girato su stesso. La vittima sarebbe stata sbalzata dal veicolo. Un sorpasso azzardato, la forte velocità oppure la complicità dell’asfalto bagnato dalla pioggia: le cause precise restano da stabili. Ora probabilmente la salma, come da prassi in questi casi, sarà sottoposta a sequestro per effettuare l’autopsia. 

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it