assalto blindato casandrino

Casandrino. Un furgone portavalori è stato assaltato da quattro banditi armati e con il volto mascherato, nella giornata di ieri, poco dopo le 11.30 a Casandrino, area a Nord di Napoli.

I malviventi, che erano a bordo di un’ auto si sono impadroniti della pistola di una delle guardie giurate che erano sull’automezzo e di un plico contenente denaro appena ritirato dai Vigilantes al supermercato “Lidl”.

L’ ammontare della rapina si aggira intorno ai 70mila euro. Sull’assalto indagano i Carabinieri del nucleo operativo di Giugliano.

Le indagini

I militari dell’arma hanno ricostruito gli ultimi passaggi del furgone e i momenti subito dopo il colpo. Hanno ascoltato anche diversi testimoni ma, al momento, pare che i malviventi siano svaniti nel nulla. Un’operazione fulminea messa in atto dal gruppo di banditi che hanno atteso l’arrivo del furgone in auto, probabilmente una Renault, e hanno agito subito dopo che un vigilantes ha aperto il blindato.

L’uomo è stato colpito alle spalle con un colpo violento alla testa e si accasciato al suolo. Il secondo bandito ha afferrato la sacca con i soldi e sono risaliti in auto per poi fuggire via e far perdere ogni traccia.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it