Dramma nella notte a Caserta. Un 39enne, Giovanni Di Stefano, è morto nella sua abitazione. A stroncarlo quasi sicuramente è stato un malore.

Caserta, Giovanni muore a 39 anni in casa

Giovanni gestiva l’agenzia di scommesse Stanleybet sita nella frazione San Benedetto. Come spiega Casertace, è stato trovato morto nel suo letto. I sanitari del 118, giunti sul posto, ne hanno potuto solo constatare il decesso. I tentativi di rianimazione si sono rivelati inutili.

Giovanni lascia tre figli. Era tifoso della Casertana: fuori allo stadio gli è stato dedicato uno striscione. Restano da chiarire le cause del malore. L’ipotesi più probabile è che sia stato colto da infarto. In queste si stanno moltiplicando i messaggi di cordoglio sui social da parte di amici e parenti che lo conoscevano. Le esequie verranno celebrate in forma privata, in ossequio alla normativa anti-covid.

continua a leggere su Teleclubitalia.it