Un altro pedone investito e ucciso a Napoli. Succede nel quartiere Gianturco. Si tratta di un 72enne del posto travolto da un Tir nei pressi di una rotatoria. A darne notizia è il portale de Il Mattino.

Napoli, 72enne investito da un tir: morto in ospedale

Secondo quanto ricostruito, la vittima si trovava a piedi nel quartiere Gianturco, nei pressi della rotatoria che collega via Gianturco a via Taddeo Da Sessa quando sarebbe sopraggiunto un mezzo pesante. Il camion era diretto verso la stradal provinciale 162 e l’avrebbe travolto in pieno.

Il pedone è stato ferito e sbalzato dal Tir intorno alle 15 ed è morto poco dopo il suo arrivo all’ospedale Cardarelli dov’era stato trasferito di urgenza dell’ambulanza del 118. Sul posto sono in corso gli accertamenti della sezione infortunistica della polizia municipale comandata da Antonio Muriano che, al momento, ha posto sotto sequestro il veicolo. Il conducente del tir potrebbe rispondere di omicidio stradale. La morte del 72enne a Gianturco avviene a meno di 24 ore dall’incidente di via Foria dove ha perso la vita Antonio Pugliese, il 69enne investito da una volante della Polizia.

Foto: archivio



continua a leggere su Teleclubitalia.it