Incidente mortale venerdì sera in provincia di Vicenza. Alessio Costa, 21 anni, è spirato dopo essere finito fuori strada insieme ad un amico. Quest’ultimo versa in gravi condizioni.

Vicenza, incidente mortale: la vittima è Alessio Costa

Secondo una prima ricostruzione, la vittima era alla guida di una Subaru Impreza quando, per ragioni da accertare, in via Vialle, lungo la SP 350, ha perso il controllo del veicolo finendo fuori strada. La macchina si è ribaltata più volte. Nell’impatto, Alessio è morto, mentre l’amico che viaggiava con lui è rimasto gravemente ferito.

I pompieri arrivati da Schio hanno messo in sicurezza la vettura ed estratto il conducente che era rimasto incastrato tra le lamiere, ma, nonostante i soccorsi, il medico del Suem ha dovuto dichiararne la morte. Il secondo passeggero, un altro 21 enne, è stato stabilizzato dai sanitari e trasferito in ospedale a Santorso. Arrivato in codice rosso al pronto soccorso, è stato trasferito immediatamente in terapia intensiva, dove si trova tutt’ora.

A indagare sulla dinamica sono i Carabinieri. Si tratterebbe, secondo una prima ipotesi, di un incidente autonomo. Stando a quanto riferito da L’Eco Vicentino, la notizia si è diffusa rapidamente nel paese dove i due amici erano molto conosciuti. Alessio, in particolare, lavorava alla Siderforgerossi Group e uno degli stabilimenti produttivi sorge proprio nelle vicinanze del luogo in cui ha trovato la morte.



continua a leggere su Teleclubitalia.it