Si chiamava Salvatore Zito l’autotrasportatore di 46 anni morto in un tragico incidente all’alba di domenica 6 settembre sull’autostrada A1 Roma-Napoli, tra le uscite di Caianello e Capua.

A1, incidente in autostrada: Salvatore Zito travolto e ucciso da auto in corsa

Secondo una prima ipotesi sulla ricostruzione dell’accaduto, Zito ha soccorso un automobilista, Domenico C., 33 anni di Afragola, rimasto in panne con la sua Renault Captur. Fermatosi in aiuto al 33enne, è stato travolto da una Mercedes condotta da A.B., 40 anni di Napoli. L’impatto è stato inevitabile e il corpo di Salvatore è stato sbalzato a metri di distanza.

Tra i feriti c’è anche il 33enne che lotta in ospedale tra la vita e la morte. A bordo della Mercedes viaggiavano anche tre bambini, per fortuna rimasti illesi. L’incidente è avvenuto in direzione Napoli. Si sono registrati chilometri di coda in attesa della rimozione delle vetture incidentate e dei soccorsi. A operare i rilievi gli agenti della Polizia Stradale, a cui spetta il compito di accertare eventuali responsabilità.



continua a leggere su Teleclubitalia.it