Pagamento pensioni anticipato

Pagamento pensioni. Il pagamento della pensione di settembre sarà anticipato a fine agosto. E’ stata pubblicata una delibera firmata dal capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Nel documento si legge che il versamento delle pensioni di settembre sarà anticipato al 26 agosto e quelle di ottobre al 26 settembre.

Una decisione presa dal governo per evitare il rischio di contagio, con gli assembramenti di chi deve recarsi materialmente presso gli uffici postali. Ora si attende la comunicazione ufficiale di Poste Italiane o dell’Inps per conoscere il calendario dei versamenti che, come accaduto negli ultimi mesi di emergenza Covid, sarà diviso per cognomi.

Il calendario di agosto: la bozza

  • Dalla lettera A alla lettera B il 26 agosto 2020
  • dalla lettera C alla lettera D il 27 agosto 2020
  • dalla lettera E alla lettera K il 28 agosto 2020
  • dalla lettera L alla lettera O il 29 agosto 2020
  • dalla lettera P alla lettera R il 31 agosto 2020
  • dalla lettera S alla lettera Z il 1 settembre 2020

Per chi ha un Libretto Risparmio, un Conto BancoPosta o una Postpay i soldi potranno essere prelevati presso gli oltre 7mila sportelli Postamat.

Pagamento pensioni settembre: le novità

Secondo le ultime indiscrezioni, insieme ai giorni riservati al pagamento delle pensioni di settembre, potrebbero variare anche gli importi. Questi ultimi, infatti, potrebbero subire una riduzione o un aumento  in base alla propria posizione contributiva.

Chi aveva presentato il modello 730 entro i termini previsti, ha già riscontrato ad agosto delle cifre variate. I termini in questione, tuttavia sono stati poi modificati: così, anche chi ha provveduto al 730 in questo mese noterà  rimborsi o trattenute sull’assegno di settembre.



continua a leggere su Teleclubitalia.it