notizie 2021

Un anno caratterizzato dal Covid, dalla continua emergenza, dalle scuole chiuse e dalle zone rosse. Quest’anno che volge al termine per la Campania è stato però anche ricco di fatti di cronaca e non solo. 

Gennaio

Il 2021 inizia con l’apertura dei primi centri vaccinali per le prime inoculazioni di vaccino. Ma l’anno comincia con il ferimento al volto il 1 gennaio di una donna a Mugnano. La vittima fu colpita mentre gettava la spazzatura da un proiettile vagante la notte di Capodanno. 

Tre giorni dopo viene pubblicato sui social un video che farà il giro del web: la violenta rapina a un rider da parte di un branco di ragazzini. Per Gianni, rider di 50 anni, si mobiliterà tutta la città di Napoli e non solo. 

L’8 gennaio un boato e poi il crollo all’ospedale del mare: cede il parcheggio dell’ospedale di Ponticelli. Per fortuna non si registrano feriti. 

E’ sempre l’8 gennaio quando arriva la notizia della morte del dottor Enzo Pio Comune, stroncato dal Covid dopo aver combattuto per diverse settimane in ospedale. 

Il 18 gennaio il ministro Franceschini annuncia che è Procida la capitale della cultura per il 2022. 

Febbraio

Il 5 febbraio si tiene la quinta edizione dei Teleclubitalia awards: a vincere è nonna Antonietta per aver realizzato nel primo lockdown migliaia di mascherine distribuite in tutta Italia. 

Sempre a Febbraio iniziano ad aprire i primi centri vaccinali nell’area nord, come quello nella sede Asl di via Basile, di fianco l’ospedale San Giuliano. 

Il 10 febbraio l’istituto superiore di sanità e la procura di Napoli nord pubblicano uno studio secondo cui a Giugliano e Caivano si muore di più a causa dei rifiuti. 

Il 17 febbraio muore Raffaele Cutolo a Parma, dove era detenuto al carcere duro. 

Gli ospedali della Campania a fine febbraio sono pieni di ricoverati causa Covid. Sono i giorni in cui in Campania vengono nuovamente chiuse le scuole. 

Marzo

Il 27 marzo a Marano un 26enne investe e uccide i due rapinatori che poco prima gli avevano sottratto un Rolex. 

Aprile

E’ aprile quando vengono pubblicati i video di alcuni pestaggi ad opere della polizia penitenziaria nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Una mattanza per cui poi a luglio arriveranno a far visita nel penitenziario anche il presidente del consiglio Draghi e la ministra Cartabia. 

Il 19 aprile Maurizio Cerrato viene ucciso a coltellate a Torre Annunziata per un parcheggio. 

Maggio

Il 21 maggio la nostra redazione scopre che la Regione stava per vendere la pineta di Varcaturo e la vecchia foce a un privato a un prezzo irrisorio. Lo scoop farà poi sì che la Regione stessa bloccherà la vendita. 

Sempre a maggio Jorit realizza gli occhi di Giambattista Basile sulla metropolitana di Giugliano. 

Giugno

E’ giungo quando la nostra redazione solleva il caso dei piccioni nel Santuario dell’Annunziaat. Dopo tempo l’asl provvede a riparare il vetro da cui entravano i volativi. resta ora il problema delle infiltrazioni. 

Luglio

A luglio, precisamente il 22, a Capri un bus precipita a Marina Grande nei pressi di uno stabilimento balneare. Il giovane autista, Emanuele Melillo, 41 anni, perde la vita nello schianto. 

Agosto

Il 5 agosto il 18enne Dennis Ferrante muore in un tragico schianto in via nuova Sant’Antonio tra Giugliano e Parete. 

Nel caldo di agosto ricomincia la stagione delle bombe ad Afragola. Da quel momento in poi sono diverse le attività prese di mira dai criminali. 

Settembre

Il 16 settembre scoppia un enorme incendio nella zona industriale di Teverola: in fiamme una fabbrica di ricambi per auto. 

Il 17 settembre Samuele, un bambino di soli 3 anni, muore cadendo dal balcone della sua abitazione in via Piazzi a Napoli. Nei giorni successivi fu indagato per omicidio il domestico. 

Ottobre

A Casavatore l’11 ottobre il viene messa a segno una rapina il cui video farà il giro del web. Una banda di balordi entra in una pizzeria con kalashnikov puntati contro famiglie e bambini. Immagini che saranno riprese anche dai tg nazionali. 

Il 18 ottobre viene ritrovato a Caivano il cadavere di Antonio Natale, giovane scomparso 14 giorni prima da casa. La vicenda terrà banco per diverse settimane. Risulterà poi indagato Domenico Bervicato, amico della vittima. 

Il 3 e 4 ottobre e il 17 e 18 si tengono le elezioni amministrative a Napoli dove vincerà Gaetano manfredi, a Melito Mottola, ad Afragola Pannone, ad Arzano Aruta, a Parete Pellegrino. 

Novembre

Il 24 novembre un agguato di camorra avviene ad Arzano in un bar. Muore il nipote del boss della 167 ma vengono ferite anche altre due persone, estranee a dinamiche criminali. 

Dicembre

Il 6 dicembre viene fatta esplodere una bomba all’esterno di un centro scommesse a Varcaturo. Il titolare dirà ai nostri microfoni che non ha intenzione di pagare il racket. 

Il 38enne Ciro Liotti il giorno della vigilia di Natale muore schiacciato dall’ascensore dell’abitazione dove si era appena trasferito in via Pirozzi a Giugliano. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it