Vasto. E’ tornato da Malta con tosse e febbre. In condizioni critiche, è ora ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale “San Pio” di Vasto (Chieti). Si tratta di un 21enne risultato positivo al test rapido, probabilmente contagiato durante una vacanza nell’isola.

Rientra da Malta: 21enne con polmonite da coronavirus ricoverato in ospedale

Il giovane aveva trascorso tre settimane a malta. Si è presentato pochi giorni fa in ospedale con i sintomi tipici del Covid-19, cioè tosse e febbre. La Tac ha evidenziato una polmonite interstiziale, così come il tampone rapido ha dato esito positivo. Oggi verrà sottoposto ad altri test per confermarne al positività. Intanto l’Asl ha già avuto notizia del giovane ed ha deciso di porre in quarantena tutti i contatti stretti del 21enne. Il ragazzo a Malta infatti è stato in compagnia di un nutrito gruppo di studenti di altre regioni, alcuni dei quali sono già positivi al Covid-19.

“Questo caso conferma quanto ripetiamo da settimane sulla circolazione del virus – sottolinea Maria Pina Sciotti, responsabile dell’unità operativa – che non risparmia nessuna fascia di età. In questa fase sono proprio i giovani maggiormente a rischio, perché mostrano insofferenza verso le misure di protezione e non rinunciano a trascorrere le vacanze in luoghi che fanno registrare un numero di contagi elevati. Ancora una volta è necessario ricordare che abbiamo il dovere di proteggere noi stessi e i nostri familiari adottando le precauzioni note, che restano a oggi l’unica arma a disposizione per evitare di ammalarsi. In aggiunta sarebbe auspicabile evitare di recarsi in località dove il virus è più diffuso e, al tempo stesso, sottoporre a test rapido i viaggiatori di ritorno dagli stessi luoghi, come alcune regioni hanno già scelto di fare”.



continua a leggere su Teleclubitalia.it