Giallo ad Avellino. Un uomo di 63 anni è stato trovato morto in casa in via Pianoardine. La scoperta questa mattina da parte dei Vigili del Fuoco su richiesta della Polizia di Stato. Ancora ignote le cause del decesso.

Giallo ad Avellino, trovato morto in casa

Ad allertare le forze dell’ordine i parenti, che da giorni provavano a mettersi in contatto con lui con telefonate e messaggi. Quando hanno intuito però che qualcosa non andava, hanno deciso di chiedere aiuto la Polizia. Gli agenti del commissariato hanno poi fatto intervenire i Vigili del Fuoco per entrare nell’appartamento.

La squadra dei Vigili de Fuoco è salita al secondo piano dell’abitazione con la scala e ha rinvenuto l’uomo privo di vita. Il corpo è stato recuperato e trasferito all’ospedale Moscati di Avellino a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’uomo apparentemente non presentava segni di violenza sul corpo e la salma era già in stato avanzato di decomposizione. L’ipotesi è che sia stato stroncato da un malore. Tuttavia soltanto l’autopsia potrà eventualmente fare chiarezza su quanto accaduto.



continua a leggere su Teleclubitalia.it