Giugliano piange il poliziotto Gaetano: morto a 46 anni dopo incidente


Giugliano. Si chiama Gaetano Forestieri, l’uomo che ha perso la vita a seguito di un terribile incidente che si è verificato all’incrocio tra via Staffetta e via Torre Magna, a Lago Patria. Giugliano, incidente in via Staffetta: morto il poliziotto Gaetano Forestieri La vittima è un agente di polizia, 46 anni, in servizio a Napoli

Giugliano piange il poliziotto Gaetano: morto a 46 anni dopo incidente

Giugliano. Si chiama Gaetano Forestieri, l’uomo che ha perso la vita a seguito di un terribile incidente che si è verificato all’incrocio tra via Staffetta e via Torre Magna, a Lago Patria.

Giugliano, incidente in via Staffetta: morto il poliziotto Gaetano Forestieri

La vittima è un agente di polizia, 46 anni, in servizio a Napoli ma residente a Lago Patria. Il 46enne era molto conosciuto in città e ben voluto da tutti.

Il sinistro stradale si è verificato nel primo pomeriggio, intorno alle 13. La moto sulla quale viaggiava il poliziotto – per cause ancora in fase di accertamento –  si è scontrata contro un Suv Hyundai di colore rosso. Gaetano lascia la moglie e due figli di 23 e 19 anni.

L’incidente

Alla guida dell’auto di grossa cilindrata c’era un uomo di nazionalità americana, in servizio alla Nato, che stava uscendo da via Torre Magna per immettersi su un’altra arteria stradale mentre Forestieri stava proseguendo via Staffetta in sella alla sua moto, quando improvvisamente i due veicoli si sono scontrati.

Violento l’impatto: la motocicletta è finita – per cause ancora da accertare –  contro la fiancata sinistra dell’auto.  A niente sono valsi i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari dei 118, che sono intervenuti tempestivamente sul posto. Il casco che indossava il poliziotto è stato trovato dai sanitari a due metri di distanza dal corpo. Probabilmente il centauro lo teneva slacciato.

Sul luogo della tragedia è intervenuta la Polizia Municipale per effettuare i rilievi. La salma dell’agente è stata poi sequestrata in attesa dell’autopsia disposta dall’autorità giudiziaria.

Ancora un incidente mortale a Giugliano

E’ il secondo incidente mortale che si verifica nella terza città della Campania. Stanotte, infatti, è deceduta una ragazza di 22 anni, Federica Diana: la giovane viaggiava con due amiche a bordo di una Fiat 600 quando si sarebbe scontrata con una Fiat 500 L guidata da un giovane. Per lei, purtroppo, non c’è stato niente da fare.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.