carabinieri arrestato sant'antimo spacciatore

Il coronavirus non ferma il mercato della droga a Sant’Antimo. Ieri i carabinieri della tenenza di hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Kennedy Eruemolor, 28enne di origini nigeriane già noto alle forze dell’ordine.

Sant’Antimo, spaccio ai tempi del coronavirus: arrestato 28enne

Secondo quanto riferito dagli uomini dell’Arma, lo spacciatore viaggiava a bordo di un’auto di grossa cilindrata insieme ad un complice quando incrociato una pattuglia lungo Via Marconi. Ritenendo di riuscire a confondere le idee, ha abbandonato l’auto ed è scappato a piedi, permettendo al complice di fuggire.

inlineadv

Bloccato dopo un breve inseguimento, il 28enne è stato perquisito e trovato in possesso di 200 grammi di marijuana suddivisi in 21 dosi. Nelle sue tasche anche 462 euro in contante ritenuto provento illecito. E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio. Continuano le indagini per identificare e rintracciare il complice.

related