qualiano coronavirus polizia municipale

Il coronavirus non la spaventa e si sposta da Giugliano a Qualiano per comprare le sigarette. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della Polizia Municipale di Qualiano dopo una serie di controlli messi in campo oggi per garantire il rispetto delle norme anti-virus.

Coronavirus. Da Giugliano a Qualiano per le sigarette: denunciata

Alla fine della giornata, i caschi bianchi hanno sanzionato una decina a di persone. Tra queste, un uomo, residente a Villaricca, che si stava facendo consegnare bottiglie di vetro per imbottigliare il vino. A Marano, invece, quattro persone risultano denunciate perché eseguivano un trasloco.

inlineadv

Ma la giustificazione è più clamorosa sicuramente è stata resa da una donna, residente a Giugliano, che ha percorso diversi chilometri in auto ed è giunta a Qualiano per comprare le sigarette. A quanto pare, il tabacchi fuori zona era l’unico che aveva a disposizione il pacchetto di “bionde” della marca che preferiva. Il vizio del fumo non le ha impedito dunque di infrangere i divieti imposti dal decreto ministeriale sul coronavirus. A darne notizia è il sindaco Raffaele De Leonardis. Per tutti sono scattate le denunce e le sanzioni previste dai provvedimenti del Governo.

related