Foggia. Agguato mortale in strada, uomo ucciso a colpi di pistola. Nome

Foggia. Agguato mortale in strada, uomo ucciso a colpi di pistola. Nome

Foggia. Roberto D’Angelo di 53 anni è stato ucciso nella serata di ieri Foggia, in viale Candelaro, in una zona non centrale della città. L’uomo è stato raggiunto da due colpi di pistola mentre era alla guida di una Fiat 500 L.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima sarebbe stata affiancata da una motocicletta dalla quale sarebbero stati sparati i colpi. Sul posto è giunta la polizia di Stato che ha effettuato i rilievi. La zona è servita da numerose telecamere di videosorvegliaza.

Un agguato letale che non ha lasciato scampo alla vittima designata. Dopo essere stato raggiunto dai colpi, l’uomo infatti ha perso il controllo del mezzo e ha impattato contro alcune vetture in sosta. Per lui inutili i successivi soccorsi sanitari da parte del 118 accorso sul posto. I medici hanno solo potuto costatarne il decesso.

L’assassinio lungo una strada abitata e in pieno stile mafioso ha fatto ripiombare nella paura la città di Foggia. Una paura giustificata anche dalla vittima colpita  dell’agguato, un commerciante d’auto della zona con solo piccoli precedenti contro il patrimonio risalenti a diversi anni fa. Per ora gli stessi investigatori della Squadra Mobile della Questura di Foggia, che si stanno occupando del caso ,tendono a escludere che possa aver avuto un ruolo nella criminalità organizzata.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.