Campania, medico si sente male a lavoro e muore a 28 anni

Campania, medico si sente male a lavoro e muore a 28 anni

Avellino. Accusa malore e muore, Ersilio Picariello aveva 28 anni. Il giovane medico, in servizio a Villanova del Battista, in provincia di Avellino avrebbe acccusato un malore che lo ha stroncato sul colpo durante il suo turno di lavoro. Era originario di Taurasi, nell’avellinese. Vani i soccorsi, il giovane sarebbe morto praticamente all’istante.

Avellino, muore medico. Le indagini dei carabinieri

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpini per i rilievi e per l’avvio delle indagini. Successivamente è arrivato il medico legale, il primo esame sulla salma è ancora in corso. A quanto si apprende, non sono stati trovati segni di effrazione o elementi che possano far pensare a un’irruzione nello studio o a un’aggressione; sul corpo non ci sarebbero segni di violenza, il che farebbe propendere per l’ipotesi della morte naturale.

Avellino, muore medico. Gli accertamenti

Sono in corso anche accertamenti sulla storia clinica del giovane medico, che si era laureato pochi mesi fa, per capire se soffrisse di patologie che potrebbero causare il decesso. Verosimilmente la salma verrà sottoposta a sequestro e nelle prossime ore verrà stabilità la data dell’autopsia per accertare le cause della morte.

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.