Tenta di strangolare la compagna e di buttarla giù dal balcone davanti al figlio: arrestato

Tenta di strangolare la compagna e di buttarla giù dal balcone davanti al figlio: arrestato

Ha tentato di strangolare e gettare dal balcone la compagna davanti al figlio 13enne. Arrestato dalla Polizia di Sanremo un uomo di 50 anni. La vittima, una donna di trent’anni, subiva minacce, vessazioni e violenze dal 2011.

Il compagno 50enne, sotto effetto di alcool, ha tentato di strangolarla e gettarla dal balcone dinanzi al figlio tredicenne della donna. Il piccolo ha cercato di aiutare la madre inveendo contro l’uomo che lo ha colpito con un pugno in piena faccia.

La donna, nonostante le reiterate violenze, non aveva avuto mai la forza di lasciarlo per paura delle reazione dell’uomo che la picchiava spesso da ubriaco. All’inizio dell’anno aveva deciso di denunciarlo, riferendo minacce e aggressioni, appostamenti e violente scenate di gelosia, talvolta anche sul luogo di lavoro.

La vicenda dei giorni scorsi ha raggiunto il culmine e la donna è salva solo grazie ad una vicina, che dopo aver sentito le grida della trentenne, ha chiamato il 112 permettendo l’arresto del 50enne. La donna ed il figlio sono stati portati in ospedale, dove i medici hanno provveduto a medicarli. Per la trentenne i medici hanno disposto 15 giorni di prognosi.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.