Grumo Nevano, lite per una ragazza sui social finisce a pistolettate

Grumo Nevano, lite per una ragazza sui social finisce a pistolettate

Lite a Grumo Nevano per alcuni commenti lasciati sul profilo Instagram di una ragazza. La situazione è rapidamente degenerata, finendo addirittura a colpi di pistole. Gli inquirenti hanno arrestato il 35enne Edoardo Gervasio, accusato di aver appunto sparato ad un 30enne, denunciato per evasione, trovandosi agli arresti domiciliari.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, tutto inizia dalla richiesta di Gervasio di seguire sul social la fidanzata di un amico del 30enne. C’è una discussione, durante la quale forse si prova a convincere Gervasio a desistere dall’intento. Ma l’8 agosto Gervasio va sotto casa del rivale, spara e fugge. Poco dopo il 30enne ricambia con lo stesso identico gesto. A quel punto Gervasio, però, gli esplode di nuovo contro dei colpi pur non raggiungendolo.

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.