Ricette e sapori della nostra buona terra: cheesecake ai due torroni

Ricette e sapori della nostra buona terra: cheesecake ai due torroni

Rubrica di Eliana Iuorio

Ciao a tutte e tutti voi, amiche ed amici!!!
Ogni sabato, nella mia cucina, pranzo a parte, ci si dedica alla preparazione di un dolce per la domenica. Ho avuto ben poco da rifletterci, a dir la verità. Mi è bastato fare un salto prima in frigo, dove ho trovato un ottimo mascarpone e la mia panna preferita, Hoplà di Tre Valli; e poi in dispensa, per trovare i miei adorabili Amaretti Virginia, insieme al torrone bianco d’Abruzzo “Re di denari”, entrambi prodotti di altissima qualità acquistati dalla mia amica carissima Anna Franzese di “Wine and Chocolate” (San Giuseppe Vesuviano, via Europa n. 2), più il mitico torrone Strega acquistato presso lo Store di piazza Garibaldi e via: in cucina!!! 🙂
Semplicissima da realizzare, questa “Cheesecake ai due torroni” vi regalerà momenti indimenticabili e contribuirà a rendere ancora più dolce, questa domenica pre San Valentino… 😉
Ecco gli ingredienti: prendete appunti e correte ad afferrare il grembiule!

CHEESECAKE AI DUE TORRONI
Tempo di preparazione: 40 minuti + 3 ore e 1/2 di frigo
Ingredienti, per 10 porzioni circa
Per la base di biscotto
220 gr di amaretti Virginia by “Wine and Chocolate”;
120 gr. di burro

Per il composto
500 ml di panna Hoplà;
250 gr. di mascarpone Galbani;
200 gr. di Philadelphia;
100 gr. di zucchero D’Avino;
6 fogli di gelatina alimentare;
1/2 fialetta di aroma alle mandorle;
200 gr. di Pan di Torrone Strega;
50 gr. di Torrone bianco “Re di denari” by “Wine and Chocolate”

Per guarnire
50 gr. di gocce di cioccolato fondente Pk Giordano;
1 amaretto Virginia by “Wine and Chocolate”

Preparazione
Sciogliete il burro in un pentolino e riducete i biscotti in polvere, tritandoli con un mixer oppure sistemandoli in una bustina per alimenti e stendendoli con un matterello; versare i biscotti tritati in una ciotola e versarvi il burro fuso; amalgamate bene, fino a realizzare un impasto omogeneo. Prendete una tortiera a cerniera del diametro di 24 cm. e foderate la base con un foglio di carta oleata; versatevi il composto di biscotti ed appiattite e livellate bene con un cucchiaio, in modo che sia tutto compatto; fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Tritate i torroni a pezzetti piccoli. Montate la panna in una ciotola e fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, dopodiché versatela in un pentolino di acciaio e fatela sciogliere in 2 cucchiai di panna liquida, sul fuoco a fiamma bassissima e fate intiepidire, ma non raffreddare. Frullate il mascarpone con il Philadelphia ed i 100 gr. di zucchero , poi aggiungetevi metà la panna montata (l’altra metà mettetela in frigo); frullate bene ed aggiungetevi prima i pezzetti di torrone tritati, poi la colla di pesce sciolta, mescolando bene con una spatola. Versate il composto di formaggio nella tortiera, sulla base di biscotto e livellate bene con una spatola. Fate raffreddare in freezer per almeno 3 ore. Una volta trascorso questo tempo, con l’aiuto di un coltello lungo ed affilato, andiamo ad incidere i bordi della torta lungo la tortiera per staccarla dalle pareti e poi apriamo la cerniera e sistemiamo la nostra cheesecake su un piatto da portata. Con l’aiuto di un sac à poche ed un beccuccio a forma di stella chiusa, coprite i bordi della cheesecake con dei ciuffetti regolari di panna; distribuite sulla sommità gli stessi ciuffetti in modo circolare, partendo dall’esterno, fino a realizzare 2 cerchi; all’interno, giusto al centro, poggiatevi un amaretto e versate sulle parti “nude” le gocce di cioccolato fondente. Vi consiglio di tenere la cheesecake tutta la notte in frigo, per far amalgamare meglio tutti i sapori e gustarla l’indomani.

Buon appetito ed a sabato prossimo, con una nuova ricetta della vostra Eliana! Buona domenica!