campania incendio camion

Inferno nella notte ad Montefredane, in provincia di Avellino, distrutto deposito di autoarticolati di un’azienda di trasporti del posto. I primi allarmi sono arrivati alla centrale dei vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino poco dopo la mezzanotte.

Poi le telefonate sono diventate decine. Sul posto, all’inizio, sono giunte due squadre supportate da quattro autobotti. Ma, data la gravità dell’incendio, rinforzi e decine di uomini sono stati fatti giungere dai distaccamenti di Montella, Grottaminarda, e altre dai comandi di Benevento e Salerno.

Incendio nella notte

Ancora in fase di accertamento la dinamica di quando accaduto. L’incendio, scoppiato improvvisamente, ha distrutto 12 camion. Non risulterebbero invece feriti.

Le operazioni sono ancora in corso: le fiamme hanno iniziato ad attenuarsi solo attorno alle 5 del mattino, dopo oltre quattro ore di intervento dei caschi gialli.

L’incendio segue di pochi giorni quello ancora più devastante avvenuto ad Airola, dove ad andare in fiamme era stato un’azienda che produce componenti in plastica per settore automotive.

continua a leggere su Teleclubitalia.it