terremoto napoli 29 marzo

Trema Napoli, scossa avvertita alle ore 19.30. Nella serata di oggi, martedì 29 marzo, un forte terremoto è stato registrato nella zona dei Campi Flegrei a Napoli.

Il sisma è avvenuto ad una profondità minima tanto che è stato rilevato da centinaia di residenti. Immediato è stato il tam tam sui social. Diverse le testimonianze sui social di cittadini che si trovavano in strada o, soprattutto, ai piani alti delle abitazioni. La magnitudo è in corso di rilevazione dall’Osservatorio vesuviano e dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Terremoto a Napoli

La scossa è stata avvertita oltre che a Pozzuoli anche nei quartieri napoletani di Bagnoli, Fuorigrotta e Pianura. Avvertita a via Diocleziano e via Terracina (Bagnoli), “Soccavo sentita”, “Anche al Rione Traiano”, “A Fuorigrotta ha tremato l’intero palazzo”, addirittura qualcuno che abita all’ultimo piano nel centro storico racconta di averla avvertita chiaramente.

Secondo le prime stime dell’Osservatorio Vesuviano, l’epicentro del sisma è avvenuto nella zona di via Antiniana tra Agnano (frazione di Fuorigrotta) e Pozzuoli a circa 2.800 metri di profondità.

continua a leggere su Teleclubitalia.it