terremoto pozzuoli 27 marzo 2022

Continua a tremare la terra nei Campi Flegrei. Ieri, 27 marzo, una nuova scossa di terremoto ha colpito Pozzuoli alle 22 e 49. L’evento, di magnitudo 1.6, con una profondità di appena 1,5 chilometri, è stato avvertito in diversi punti della provincia di Napoli.

Campi Flegrei, nuova scossa di terremoto in serata

Il sisma ha avuto un epicentro sul versante meridionale del vulcano Solfatara, in località Pisciarelli, ed è stato avvertito a Napoli (Agnano, Soccavo, Fuorigrotta) e a Quarto. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone ma il tam-tam sui social ha scatenato ondate di paura tra i residenti. Numerose le segnalazioni: «Bella botta. Via Napoli»; «Sentita in via vecchia delle vigne»; «Sentita Parco Bognar»; «Sulla Solfatara si è sentita» ; «Agnano sentita»; «Si Bagnoli»; «Gerolomini ha tremato un po’».

Il precedente

Le scosse nei Campi Flegrei nelle ultime settimane si stanno moltiplicando. Nella maggior parte dei casi si tratta di terremoti di bassa magnitudo. La più intensa è quella dello scorso 16 marzo, di magnitudo 3.5, che fu avvertita da Bacoli fino a Licola. Gli eventi tellurici registrati dall’Osservatorio Vesuviano e dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sono sempre legati al fenomeno geotermico del bradisismo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it