rapina asse mediano

MUGNANO. Ancora un tentativo di rapina sull’asse mediano. Il colpo è stato tentato ieri nei pressi dell’uscita Mugnano dell’asse perimetrale ai danni di un automobilista, il quale, però, questa volta ha reagito.

Tentativo di rapina sull’asse mediano

Secondo quanto apprende Teleclubitalia, erano circa le 18 quando un uomo alla guida di una Mini Cooper è stato avvicinato da due a bordo di uno scooter. I balordi avevano volto coperto da casco integrale quando si sono avvicinati all’auto e hanno minacciato l’automobilista. L’uomo però non ha ceduto alle pressioni dei due malviventi e ha reagito prima speronandoli e poi finendogli addosso con l’auto. 

I rapinatori, che non si aspettavano la reazione della vittima, sono dunque finiti al suolo. L’auto, secondo alcuni testimoni, gli sarebbe passata addosso tanto che si sarebbe sollevata su un fianco. I balordi non hanno potuto far altro che darsi alla fuga a mani vuote. Non è chiaro se avessero intenzione di derubarlo dell’auto o degli effetti personali. Non è chiaro neanche se fossero armati.

I precedenti

Non è la prima volta che in quel punto dell’asse mediano avvengono episodi simili. Nei pressi dell’uscita spesso vengono denunciati tentativi di rapine e rapine consumate ai danni degli automobilisti in coda visto che è una delle uscite più trafficate dell’asse perimetrale che collega Napoli alla sua provincia. Le vittime vengono spesso derubate di smartphone, soldi, oggetti personali, fedi, orologi e quanto di valore possono avere in quel momento in auto. Un allarme criminalità denunciato più e più volte.

continua a leggere su Teleclubitalia.it