La tempesta Poppea dovrebbe arrivare in Italia dalla giornata di domani: tra le regioni che rischiano di essere maggiormente colpite, anche la Campania. Le previsioni meteo per questa settimana evidenziano la presenza di una forte perturbazione che porterà pioggia e freddo sull’intera penisola. Il rischio è quello di nubifragi e temporali.

Rischio nubifragi e temporali

Dopo una breve tregua dell’ondata di maltempo nella giornata di martedì 2 novembre, da mercoledì 3 novembre le previsioni metereologiche segnalano un brusco calo delle temperature e forti precipitazioni. La tempesta Poppea porterà un vortice di violente piogge e venti forti, che potrebbero causare temporali e nubifragi nelle zone colpite. Massima attenzione da parte della Protezione Civile per prevenire eventuali danni e disagi.

Evitare danni come quelli in Sicilia

L’arrivo della tempesta Poppea desta particolare preoccupazione anche in relazione a quanto già accaduto in Sicilia: a Catania, infatti, i danni dovuti al maltempo sono stati molto ingenti, determinando anche perdite di vite umane.

La scorsa settimana, in Sicilia è scattata l’allerta rossa per Medicane, ciclone tropicale che si è abbattuto sulla parte sud orientale dell’isola, che ha determinato “fenomeni intensi”, con precipitazioni a carattere temporalesco.

continua a leggere su Teleclubitalia.it