santa maria licodia bancomat benzina

Non solo nel mirino dei consumatori. I distributori di benzina e le colonnine self-service sono finite anche nel mirino dei rapinatori. A Santa Maria di Licodia, in provincia di Catania, lungo la statale 4/11, in direzione Belpasso, quattro persone a volto coperto hanno preso d’assalto una stazione di servizio portando via un bottino da migliaia di euro.

Auto-ariete contro distributore di benzina: portati via 30mila euro

Secondo quanto riportano i media locali, i malviventi hanno agito intorno alle 4 e 45 a bordo di una Fiat Multipla. Hanno prima tentato di sventrare la colonnina del self-service con un flex; poi sono saliti di nuovo a bordo del veicolo usandolo come ariete.

A documentare la scena le immagini di videosorveglianza. Grazie a un colpo secco con la vettura lanciata in velocità, i ladri sono riusciti a sfondare la colonnina e ad aprire la cassa del self-service. La macchina è stata ritrovata poco lontano, in una piazzola di sosta, abbandonata lungo la statale 284.

Le indagini

Sul luogo della rapina sono intervenuti i carabinieri di Paternò (Catania). I militari hanno acquisito e analizzato le immagini di videosorveglianza del distributore per risalire all’identità della banda. I danni inferti alla stazione di servizio ammontano a circa 30mila euro. Ad agire potrebbero essere le stesse persone che, alla fine di febbraio, hanno preso di mira un punto di rifornimento nel territorio di Belpasso, lungo la strada provinciale 56/1. Con un furgone o un autocarro erano state distrutte e abbattute le pompe di benzina e portata via la colonnina self-service.

continua a leggere su Teleclubitalia.it